AAA / vendesi attico di Sting

••• Amici… awawa…qui ci vorrebbero i Fichi d’india, perchè l’affare è imperdibile. Viene via per due soldi, #chesaramai. Per una manciata di dollari vi potreste “accatare” il superattico (a Manhattan) di Sting e consorte. E’ un appartamento su due livelli, adatto per chi ama le passeggiate, infatti l’appartamento si estende per una superficie di 500 metri quadrati. Dal livello superiore vi godete la vista sulla skyline newyorchese…eccheccavolo…non fate i tirchi, viene via per 56 milioni di dollari, che sarà mai? ops #chesaramai. Ve lo descriviamo: è dotato di una meravigliosa master suite, cioè una bella camera da letto – quella del papà e la mamma, che però dentro c’ha da qualche parte una bella scrivania, poi una bellissima cucina (cioè quel luogo dove aprile le scatolette di tonno che vi portate da casa); un fantastico salone (non un salone normale…un fantastico salone) roba da far morire d’invidia i condomini dello stabile dove fate i portinai – queste sono soddisfazioni, anzi #robadaricchi. Poi ci sono due stanze per gli ospiti e due bagni. Ma voi vi domanderete: ma perchè Stinco se vuole vendè la casa? c’ha tei proplemo? No dolci siacallucci, Sting e Trudie, per festeggiare i 25 anni di matrimonio hanno comperato un altro appartamento (come dicono i giornali per voi ricchi …si sono accattati un triplex…e voi sapete cosa significa) ubicato vicino al Central Park , insomma sono stufi di fare Jogging in casa (anche perchè la parola Jogging è passata di moda, ora si fa futt-ing, ops footing). Voi però vi starete domandando, ma chillù shtinc quando se l’è accattato, quanto ha spendùt per quel tetto senza tegole? Naturalmente, come vuole la dominante cultura, non volete essere “fessi”, volete andare sul tetto a  stappare una coca-cola e provare l’emozione di digerire ad alta voce lassù in cima, ma tutto deve essere chiaro. Quindi se volete sapere quanto vi costa l’emozione di ruttare da un attico, noi vi accontentiamo subito. L’hanno comperato nel 2008 per 27 milioni di dollari, poi le spese condominiali, il SUV per il portinaio (immigrato milanese di Colongno monzese), l’imbianchino che ha messo un pò di colore alle pareti…insomma, di spese ne ha avute, poi la svalutazione, la rivalutazione, poi quel cesso di quadro che hanno appeso in sala vicino alle scale, la cornice rosa che s’illumina, poi altre balle…insomma questi 31 milioni se li è spesi e deve riprenderseli…punto. Pensateci, io se non li avessi spesi ieri per la Lambretta usata da Zorro in quella puntata che aveva il cavallo azzoppato…la libidine di andare a mangiare pasta e fagioli e poi andare sul tetto, me la toglierei…infondo…si vive una volta sola e questa settimana i fagioli del Lidl sono in offerta, quindi #fateimilanesi. per maggiori informazioni •••







 
 
 
 



••• RADIOGUIDA è una Guida ai programmi che vengono trasmessi da Radio e Webradio. Qui trovate informazioni legate al mondo della musica, che fanno da contorno alle segnalazioni di appuntamenti, ed iniziative dal mondo della radiofonia. RADIOGUIDA è il primo sito che si rivolge esclusivamente agli ascoltatori della Radio, non è un sito riservato agli addetti ai lavori, ma bensì una finestra che s’affaccia sul panorama radiofonico prevalentemente italiano, dove indichiamo al “consumatore” dove e quando trovare appuntamenti interessanti e/o utili. Non parliamo di grandi Network, in quanto non riteniamo che abbiano bisogno della nostra libera propaganda, ma ci piace dare risalto alle tante realtà tematiche e territoriali di pubblica utilità, che con passione ed impegno sviluppano quotidianamente iniziative per i loro ascoltatori, a volte anche senza sponsor, ma con la sola artigiana amatorialità che rende alcuni appuntamenti veramente unici. Qui trovano spazio tutte le informazioni che ci vengono indicate attraverso comunicati stampa o messaggi ai nostri contatti (qui sul sito alla voce contatti, o sulla nostra pagina facebook di riferimento) •••