frizolezze cultural-musicali

••• manchi solo tu! Quello che leggerai è solo per te! Oggi ho deciso di scrivervi una sequenza di gossip, inutilità, miste a banalità clamorose e AGGETTIVONI ROBOANTI. Vi riassumo (tra il sacro ed il profano) quello che succede nel mondo della musica. Non mancherà qualche suggerimento per la vostra vita da numeri uno. Ad esempio, forse non tutti sanno che, se si sta molto tempo esposti al sole, se c’è tanto caldo, se nel vostro appartamento c’è una temperatura alta, uno studio dell’Arizzona, consiglia l’assunzione di un magico ritrovato che può migliorare la qualità della vostra vita. Andate in cucina e cercate un bicchiere (possibilmente pulito) e versateci dell’acqua; giunti  a questo punto del rito, (non prima, ma solo ora) avvicinate il bicchiere alle vostre labbra, socchiudetele e bevete. Naturalmente se avete la bottiglia d’acqua in sala e siete in sala, potete evitare di andare in cucina (dovrebbe dare lo stesso beneficio). Assunto questo ritrovato magico,  darete idratazione al vostro corpo. Probabilmente non cambierà la tinta dei vostri capelli, ma gli studiosi affermano che d’estete l’assunzione di liquidi può lenire la sete. SORPRENDENTE, VERO? non serve l’APP. Ed ora passo alle vostre NEWS PREFERITE. L”inglese Mirror ci fa sapere che Stephanie Davis  ha cambiato loook, mettendo un tocco di drammatico ai capelli, tingendoli parzialmente di nero. Blondie, uscita con l’11° album, fa sapere che….ta ta ta tam…..(ve lo diciamo dopo la pubblicità : hai problemi di alcolismo? acchiappa anche tu l’app che ti segnala dove trovare un bar aperto, a qualsiasi ora, in qualsiasi città e soprattutto alcol fetente dei peggiori bar senza scontrini) e dopo la pubblicità rieccoci a Blondie …. e LA NOTIZIA E’ CHE non ha mai fatto uso di chirurgia plastica. Se anche voi pensavate che il suo aspetto maturo fosse frutto di un trucco, vi facciamo sapere che invece è tutta “roba sua”, frutto di 50 anni di carriera punk. In molti credevano che si trattasse di una maschera per sembrare più matura, nooooooooo, The Sun ha svelato il suo segreto, che naturalmente vi attanagliava ed angosciava. Passiamo oltre. A Selena Gomez lampeggia il lato B, infatti da un vestitino in garza nera…udite udite… si vede chiaramente il perizoma e questa è la notizia che certifica le ottime qualità artistiche della cantante, vista recentemente con The Weeknd . Sempre Mirror mostra il piercing di Rihanna e sapere in che posto del corpo se l’è inchiodato? Sappiamo che questo quesito vi destabilizza, quindi vi passiamo il link per vedere le trasparenze del vestito e il suo capezzolo con l’anello d’oro. BENE, LA NOTIZIONA CULTURALE L’HO SCRITTA. Sempre dal Mirror, fonte inesauribile di bassezze umane, ops di curiosità, potrete vedere che a Manchester, tra una manifestazione di dolore e un momento di preghiera, un’uomo accaldato ha deciso di denudarsi e camminare sopra a quelle strane fontanelle, che fanno il getto d’acqua dal pavimento. Quindi vi dotiamo del link verso l’articolo di questo momento di grande cultura e grande sobrietà. Avete visto le chiappe mollicce del bavoso? Bene, ora devastiamoci i maroni con un pò di info serie. Ad esempio domenica 11 giugno 2017, nel contesto di Medimex  ci saranno Iggy Pop e Solange, probabilmente vestiti, quindi sappiamo che la notizia non v’interessa e ci scusiamo per la banalità. Poi, ieri il premio Nobel Bob Dylan, ci ha sorpreso con un’affermazione a dir poco misteriosa: le canzoni vanno ascoltate e non lette. Sappiamo di avervi turbato e rimediamo subito parlandovi del pacaging di un profumo di cui ce ne fottiamo della fragranza, perchè va sfoggiata la bottiglietta. Ah già, scusate, non abbiamo messo necrologi, per Prince (di cui oggi è l’anniversario della nascita), attendiamo il ricordo della sua morte, che fa più NIUS. Però ci rifacciamo riportandovi un pensiero di Eddie Vedder che (come dice Rolling Stone – Italia) rompe il silenzio e ci regala il suo ricordo di Chris Cornell. Dice “Penso continuamente a tutti i momenti passati insieme. Continuerò a pensare a quei ricordi e gli vorrò bene per sempre“…dai, questa non è male, quindi vai col link  . Una notizia curiosa, invece, girava 15 giorni fa in Germania; pensate che per organizzare un festival Rock (poi sospeso per ragioni di sicurezza) avevano realizzato una sorta di oleodotto della lunghezza di 7 chilometri  dal birrificio alle “spine del festival” (previsto un consumo di 3 litri  di birra per ogni spettatore) , wow e senza abbattere nemmeno un ulivo…ah già, in Germania non ne ho mai visti. Forse li avranno sradicati per i precedenti festival? NO, risposta errata!   Ok ci fermiamo qui…byeeeeeeeeee •••








 
 
 
 



••• RADIOGUIDA è una Guida ai programmi che vengono trasmessi da Radio e Webradio. Qui trovate informazioni legate al mondo della musica, che fanno da contorno alle segnalazioni di appuntamenti, ed iniziative dal mondo della radiofonia. RADIOGUIDA è il primo sito che si rivolge esclusivamente agli ascoltatori della Radio, non è un sito riservato agli addetti ai lavori, ma bensì una finestra che s’affaccia sul panorama radiofonico prevalentemente italiano, dove indichiamo al “consumatore” dove e quando trovare appuntamenti interessanti e/o utili. Non parliamo di grandi Network, in quanto non riteniamo che abbiano bisogno della nostra libera propaganda, ma ci piace dare risalto alle tante realtà tematiche e territoriali di pubblica utilità, che con passione ed impegno sviluppano quotidianamente iniziative per i loro ascoltatori, a volte anche senza sponsor, ma con la sola artigiana amatorialità che rende alcuni appuntamenti veramente unici. Qui trovano spazio tutte le informazioni che ci vengono indicate attraverso comunicati stampa o messaggi ai nostri contatti (qui sul sito alla voce contatti, o sulla nostra pagina facebook di riferimento) •••