Thriller compie 35 anni

••• il 30 novembre 1982 usciva negli Stati Uniti Thriller, sesto album di Michael Jackson, successivamente uscì (il 2 dicembre) in tutto il resto del mondo. Da allora d oggi è stato inserito dalla rivista Rolling Stone, al 20º posto dei 500 migliori album di tutti i tempi (link) nel 2012, ha venduto oltre 110 milioni di copie, è ancora oggi presente all’interno della Billboard Albums Chart degli Stati Uniti con 265 settimane di permanenza in classifica. Cinque sono i singoli che segnano la storia di questo evergreen: The Girl Is Mine uscito il 18 ottobre 1982 ad anticipare l’intero album e poi Thriller – 12 novembre 1983, Beat It – 14 febbraio 1983, Billie Jean – 2 gennaio 1983, Human Nature – 3 luglio 1983. L’album, allora in vinile (quindi due facciate), contiene i seguenti brani:

 

Lato A
1 – Wanna Be Startin’ Somethin’ –
2 – Baby Be Mine –
3 – The Girl Is Mine ft P. McCartney
4 – Thriller –

 

Lato B
1 – Beat It –
2 – Billie Jean –
3 – Human Nature –
4 – P.Y.T. –
5 – The Lady in My Life –

 

Michael Jackson con questo album “uniformò” l’air play americana, in quanto fino all’uscita di Thriller le Radio degli USA si dividevano in emittenti prettamente black, cioè che trasmettevano solo brani cantati da neri e le altre passavano solo musica cantata da bianchi, anche grazie al singolo The Girl Is Mine, pubblicato il 10 ottobre 1982 in duetto con Paul McCartney, brano che a gennaio nel gennaio 1983 raggiunse la 2ª posizione della Billboard Hot 100; posizione che iniziò a barcollare con l’uscita del singolo, Billie Jean, che dai primi di marzo 1983 monopolizzò le classifiche per 9 settimane consecutive. Thriller celebrò definitivamente la grandezza di Michael, è da quest’album che la sua popolarità si fa universale. Si pensi che Thriller è rimasto ben 17 settimane al vertice della classifica Billboard (record ad oggi imbattuto). Thriller stava spopolando nel mondo discografico, e (altro record per quel periodo) vendette oltre un milione di copie in una sola settimana (parliamo di supporti fisici, non di click, ovvero dischi stampati, distribuiti e venduti nei negozi…sembra passato un secolo, eppure 35 anni fa funzionava così). Dopo un anno dall’uscita l’album arriva a 20 milioni di copie vendite nei soli Stati Uniti; nel febbraio 1984 la CBS Records annuncia di aver superato i 25 milioni di copie vendute, insomma una storia bellissima ben documentata nelle pagine di wikipedia (questo è il link•••




••• RADIOGUIDA è una guida ai programmi, che vengono trasmessi da Radio e Webradio. Qui trovate informazioni legate al mondo della musica, che fanno da contorno alle segnalazioni di appuntamenti, ed iniziative dal mondo della radiofonia. RADIOGUIDA è il primo sito che si rivolge esclusivamente agli ascoltatori della Radio, non è un sito riservato agli addetti ai lavori, ma bensì una finestra che s’affaccia sul panorama radiofonico prevalentemente italiano.  Indichiamo al “consumatore” dove e quando trovare appuntamenti interessanti e/o utili. Non parliamo di grandi Network, in quanto non riteniamo che abbiano bisogno della nostra libera propaganda, ma ci piace dare risalto alle tante realtà tematiche e territoriali di pubblica utilità, che con passione ed impegno sviluppano quotidianamente iniziative per i loro ascoltatori, a volte anche senza sponsor, ma con la sola artigiana amatorialità, che rende alcuni appuntamenti veramente unici. Qui trovate le informazioni che riceviamo attraverso comunicati stampa e/o messaggi ai nostri contatti (qui sul sito alla voce contatti, o sulla nostra pagina facebook di riferimento) •••